Chiropratica

 

 

La Finanziaria 2008 ha riconosciuto il "dottore in Chiropratica".

La Chiropratica fu fondata nel 1895 a Davenport, Iowa, da Daniel David Palmer. Negli anni successivi crebbe costantemente espandendosi in tutto il mondo.
L' Associazione Italiana Chiropratici è l' Organizzazione Nazionale che rappresenta i Dottori in Chiropratica che esercitano in Italia. L' A.I.C. è stata fondata nel 1974 con lo scopo di regolare e promuovere la professione in Italia.

In assenza di una legge precisa l' Associazione si trova :

- a ricoprire le funzioni dell' Ordine dei Chiropratici, tutelando il cittadino sull'operato della professione e certificando che i propri Membri sono tutti regolarmente laureati presso i Colleges universitari riconosciuti dall' Organismo mondiale sulla Chiropratica - World Federation of Chiropratic (WFC) - ed, ovviamente, da quello europeo - European Council on Chiropratic Education (ECCE.)-

- a ricoprire la funzione di difesa e tutela della professione chiropratica e dei suoi membri verso abusi da parte di terzi che potrebbero invadere il campo di operato del chiropratico.

L'Associazione ha sempre insistito sulla necessità di dare un inquadramento legislativo alla professione chiropratica anche per prevenire l'uso improprio della professione da parte di persone non qualificate.
Su questo sito potrete trovare notizie sulla Chiropratica, indicazioni circa l' efficacia dei trattamenti chiropratici, i nominativi dei Membri A.I.C. ed altre molteplici informazioni sulla potenzialità di questa disciplina.

 


 

 

 
 

"È il sistema terapeutico per il trattamento di disturbi mediante correzioni e manipolazioni di varie parti del corpo, particolarmente della colonna vertebrale. Il sistema è fondato sulla teoria secondo la quale tutte le malattie possono essere ricondotte ad anomalie di funzionamento di natura nervosa causate da uno scorretto allineamento della colonna vertebrale.

Anche se il metodo di guarigione chiropratico era noto agli antichi, la chiropratica  moderna  è  stata fondata intorno al 1895 da Daniel Palmer (1845-1913),  il  medico  di  origine  canadese che  creò  (1898)  la  “Palmer School of Chiropractic” a Davenport, Iowa. "

 

 

 

 

 

 

Il chiropratico tratta disturbi dell’apparato muscolo-scheletrico attraverso la correzione manuale (manipolazione) delle articolazioni e dei muscoli di colonna vertebrale, pelvi, braccia e gambe, senza fare ricorso a rimedi farmacologici. Insieme ai medici di base, i chiropratici sono parte del servizio di sanità pubblica [anche in italia? Forse intende dire che rappresentano un servizio di prima assistenzquanto concerne il trattamento di varie malattie originate da disturbi di tipo funzionale.Se accusiamo un dolore e riteniamo che la terapia chiropratica potrebbe alleviarlo, il chiropratico sarà lieto di riceverci per un colloquio. E se,

dopo un esame scrupoloso, rileverà che il nostro problema non rientra nell’ambito di competenza della chiropratica, oppure che altre forme di trattamento potrebbero produrre risultati migliori nel nostro caso, ci indirizzerà altrove, per esempio al nostro medico di famiglia, all’ospedale o al dentista.

     
     

  a Lecco:  DR, PATRICK MURURGAN, MSc., DC., ND. CHIROPRACTOR (USA)

     
       
 

Perchè la buccia di grano saraceno?

La buccia del grano saraceno era già usata nell'antico egitto come giaciglio umano e poi dalla medicina cinese che le ha riconosciuto un effetto rilassante. Essa non si compatta, dura nel tempo ed è molto elastica.

 
       
  cuscino di buccia di grano saraceno  
     
 

DRIVER è un cuscino che si adatta alle necessità di chi lo usa grazie alla sua forma modellabile: ognuno dovrà quindi personalizzare il proprio appoggio. Anche i materiali con i quali è stato realizzato DRIVER hanno la loro importanza per questo:
·  l’involucro è stato realizzato con tessuti di cotone e

   poliestere;
·  il contenuto  è i n  bucce  di  grano  saraceno  pulito e
   purificato al fine di evitare la sudorazione da contatto.

 
       
  Driver - il cuscino per chi guida